lucaonnis

Di buon vino, fotografia e siti web.

Quando il mio amico Gianni mi ha chiesto di collaborare alla creazione di un sito web ho pensato: “sei matto?!? Quando leggo “html” penso sempre sia il codice fiscale di qualche attrice americana!”, ma quando ho capito che il mio ruolo sarebbe stato quello di scattare le fotografie per il sito di una azienda vinicola, ho pensato: “sei matto?!? Non ho mai bevuto vino in vita mia!”. Preso atto dell’evidente ed assoluta mancanza di credibilità di questa mia affermazione, non ho potuto far altro che accettare l’invito ed urlare… Cilento! Arrivo!!!

Sì, perché il sito web da costruire era quello dell’azienda vinicola Belrisguardo, sita a Bellosguardo, un pittoresco comune di circa 870 abitanti nel Cilento, in provincia di Salerno.

Superata la fase di stupore e sorpresa, è subentrata immediatamente la voglia di immergersi in questa nuova avventura al massimo delle mie potenzialità ed ho iniziato ad informarmi attentamente sui processi di produzione del vino, a studiare le diverse incidenze delle stagioni sulle viti, a bere vino copiosamente (ah no, questo lo facevo già prima).

Quando ho appreso che la visione dell’azienda Belrisguardo è quella di produrre un vino biologico, il target delle mie foto si è subito palesato: avrei dovuto esprimere visivamente l’estrema cura, passione e attenzione alla produzione biologica e a quello che ciò significa; evidenziare quindi lo stretto legame con l’ambiente, con la tradizione e con il patrimonio ecologico e culturale di questa produzione.

In una società in cui tutto è eseguito in nome della velocità e della produzione di massa, entrare nel vivo della vendemmia eseguita a mano, della spremitura degli acini, del filtraggio eseguito ancora con metodi antichi, naturali ed assolutamente sani, è stato davvero come entrare nel paradiso terrestre (anche letteralmente, vista la bellezza del Cilento tale quasi da far male ai nostri poveri occhi cittadini).

E’ stato un weekend davvero impegnativo; tanto faticoso quanto produttivo, interessante e “rifocillante”, sia in termini di rapporto con la fantastica natura del Cilento, sia in termini di cibo: cena e soggiorno da 10 in pagella presso l’agriturismo Villa Vea.

La passione che Roberto e Romano dell’azienda Belrisguardo ci hanno trasmesso nel raccontarci e descriverci i loro prodotti, la cura e l’attenzione con cui lavorano e che traspare da ogni singolo gesto orientato alla salvaguardia del patrimonio biologico che il meraviglioso Cilento ci offre, hanno reso questa esperienza davvero intensa e memorabile.

Da oggi il nuovo sito è online, con le mie foto, qui: https://www.belrisguardo.it

PS: per inciso, i loro vini sono eccellenti :-P

Alla salute!!

Using Format